Bilancio di mandato AIGA Genova 2015-2017

 

 

Non chiedete cosa può fare il vostro Paese per voi
ma chiedete cosa potete fare voi per il vostro Paese
(J.F. Kennedy, 1961)

Cari Soci,

l’Assemblea del 13 luglio 2015 ha eletto il nuovo Presidente di Sezione e il nuovo Consiglio Direttivo con conseguente riorganizzazione delle deleghe interne.

Il biennio di mandato che si chiude con l’Assemblea odierna è stato molto soddisfacente e densissimo di impegni: politici, scientifici, ludici, gestionali.
Quasi un secondo lavoro!

Una maratona lunga due anni, dedicati costantemente alla Sezione. Costantemente nel senso obiettivo del termine, perché ogni giorno c’è sempre stato qualcosa da fare con l’AIGA e per l’AIGA. Quando tutti i giorni si fa qualcosa per AIGA, non ci si rende pienamente conto dell’importanza dell’impegno. Ma quando si mettono assieme le tessere del puzzle per comporre il bilancio di questo mandato, allora si capisce – con un crescente sentimento di sorpresa – che si è lavorato veramente moltissimo e con egregi livelli qualitativi che avvantaggiano tutti i Soci.

La Sezione di Genova è universalmente riconosciuta come una delle più attive e “pensanti” d’Italia, ed è un grande onore rappresentarla nelle più disparate occasioni nazionali, ricevendo crescenti attestazioni di stima dal “mondo” AIGA e pure da altre associazioni forensi “cugine”.
Dobbiamo esserne orgogliosi!

 

ATTIVITA’ POLITICA

Il nuovo Consiglio Direttivo AIGA Genova è entrato in funzione il 16 luglio 2015 ricevendo ufficialmente il passaggio di consegne dal Past President Eugenio Segalerba, fonte inesauribile di incitamento e consigli. La volontà del nuovo Presidente è stata quella di conciliare la continuità amministrativa con la innovazione ideale. E’ stata quindi sostanzialmente confermata la squadra “vincente” del precedente Ufficio di Presidenza (Vice Presidente Fabio Cavaletti, Segretario Emiliano Cerisoli, Tesoriere Alessandro Nicolini) ma con il contemporaneo inserimento di figure di più giovane età nell’ottica del forte rinnovamento generazionale della Sezione (Elisa Brigandì, Caterina Fabbrizio, Giovanna Galione, Davide Maresca, Alessandra Mereu). La parte più scientifica dei lavori è stata affidata alla duplice cura di Alessandra Mereu (avvocatura) e Simonetta Ronco (università) con tangibili risultati in merito all’elevato livello culturale delle attività progettate con l’ausilio di un Comitato Scientifico quasi totalmente rinnovato e composto, oltre che dall’attivissima Prof. Ronco, dai professionisti Leda Rita Corrado, Paolo de’ Capitani di Vimercate, Andrea La Mattina, Francesca Redoano.

La pervicace volontà di rinnovamento generazionale ha portato a molteplici risultati.

Non solo il significativo aumento della base dei Soci che ha consentito di potenziare la presenza dei nostri Delegati nelle occasioni congressuali AIGA, ma altresì l’affermazione elettorale del Luglio 2016 con l’elezione di ben tre Delegati dell’Ordine di Genova per il Congresso Nazionale Forense di Rimini (Caterina Fabbrizio, Fabio Cavaletti, Alessandro Nicolini). Ciò ha contribuito al rafforzamento della collaborazione “istituzionale” con il nostro COA che ha portato anche all’indicazione del VP Fabio Cavaletti come rappresentante del nostro Foro nella Commissione CNF #labavvocaturagiovane (che vede già la fattiva partecipazione di molti dirigenti nazionali AIGA).

Il tutto ricordando sempre con orgoglio l’importante apporto di idee ed energie fornite da AIGA alla Commissione Pari Opportunità COA (Past President Valerio Catrambone e Consigliere Caterina Fabbrizio), al Consiglio dell’Ordine (Socio Onorario Andrea Corrado) e al mondo previdenziale nazionale tramite la promozione della Past President Annamaria Seganti nel Consiglio di Amministrazione Cassa Forense.
Oltre al “fil rouge” che unisce le generazioni di professionisti passate attraverso AIGA Genova: un legame umano ed amicale potenziato dalla nascita dell’albo dei Soci Onorari, festeggiata nel Luglio 2015 con la festa “Ritorno al Futuro” nella splendida cornice del
Porto Antico di Genova.
Ma non solo. Attività “politica” significa anche espandere sul territorio regionale il “modello” AIGA Genova e saper conservare uno stabile collegamento con il livello nazionale dell’Associazione, fonte di visibilità e prestigio per la Sezione tutta.

Sul primo aspetto, la nomina di Elisa Brigandì a Coordinatore Regionale ha visto la coagulazione di giovani Colleghi presso il Foro della Spezia (Sezione rifondata nell’aprile 2016 sotto la cura di Carlo Rossi) e presso il Foro di Savona (recentemente raggiunto da un nostro importante evento formativo “in trasferta”). In particolare, i proficui rapporti con gli amici della Spezia hanno condotto alla partecipazione al “Pranzo Balneare Isola Palmaria” (01 agosto 2015), alla cerimonia di presentazione della Sezione presso “Porto Mirabello” alla presenza del Presidente dell’Ordine della Spezia (06 maggio 2016) e all’incontro in Regione Liguria per la discussione dei bandi europei in favore della Giovane Avvocatura (24 gennaio 2017).

Sul secondo aspetto, il Congresso di Padova e il CDN di Verona hanno visto l’inserimento diretto del Presidente di Sezione nei lavori della Giunta Nazionale con la duplice veste di componente effettivo dell’Ufficio Legislativo Nazionale (con Luisa Carpentieri di Lecce e Nicola Paolo Rossetti di Teramo) e di Coordinatore del Dipartimento Riforma professionale (principalmente deputato allo studio dei regolamenti CNF). Il tutto in sostanziale continuità con il ruolo di componente di Giunta assunto nel biennio precedente dal Past President Valerio Catrambone.

Peccato soltanto che una curiosa “congiunzione astrale” abbia coinvolto questo Presidente a Roma proprio nel momento più difficile che avrebbe potuto vivere l’Associazione (tra ricorsi giudiziali interni, strascichi elettorali, turbolenze del Congresso Forense di Rimini, etc.), talché un ruolo nominalmente “gestibile” si è trasformato in un intenso lavoro – non solo tecnico – molto più impegnativo del previsto e da abbinare alle responsabilità apicali su Genova. E sull’Ufficio Legislativo Nazionale è caduta pure la “tegola” dell’incarico per la Riforma dello Statuto che governa la vita di oltre 13.000 associati; un progetto difficile, gestito con spirito di abnegazione assieme a due straordinari compagni di viaggio, e che solo un perverso intreccio di interessi contrapposti ha impedito di coronare all’ultimo Congresso di Ancona, pur avendo il testo del nuovo Statuto incontrato l’apprezzamento della maggioranza dei Delegati.

L’operato della Giunta Nazionale è stato alquanto proficuo, sia in termini di discussione dei progetti di legge e delle riforme giudiziarie di interesse dell’Avvocatura tutta, sia in termini di specifica promozione delle legittime istanze della Giovane Avvocatura (apertura spazi mercato, previdenza forense, rappresentanza, fondi europei, etc.). Il tutto con un costante occhio rivolto alla ragionevolezza delle proposte politiche, senza cadere in facili “populismi” ed anzi cercando sempre di staccarsi da un certo “modo” inconcludente di intendere la politica forense. Ciò ha consentito di ottenere rilevanti risultati pratici – anche grazie ad una sapiente opera di lobbying parlamentare – che saranno meglio descritti in occasione del prossimo Congresso di Foggia.
Sempre in tema di rapporti nazionali, è bene precisare che, pur essendo la nostra Sezione caratterizzata da “numeri” medio-piccoli rispetto ad altre grandi Sezioni italiane, Genova si trova da alcuni anni positivamente “sovra-rappresentata” a livello politico, a dimostrazione dell’egregio lavoro dei nostri Dirigenti e del ruolo di “mediatore” imparziale svolto in alcuni frangenti della vita associativa. In occasione della celebrazione del Cinquantenario AIGA in Roma (Giugno 2016) la nostra Sezione è stata premiata con la medaglia d’argento per il fattivo apporto di energie, tra cui si segnala anche la collaborazione personale di questo Presidente alla produzione dei filmati storici proiettati durante la nostra meravigliosa festa.

In sintesi, nel corso del biennio di mandato la Sezione ha partecipato ai seguenti momenti di politica forense:

  •  Focus avvocato europeo in Biella (Luglio 2015)
  •  Congresso Nazionale Ordinario in Padova (Ottobre 2015)
  •  Consiglio Direttivo Nazionale in Verona (Dicembre 2015)
  •  Premiazione neo-avvocati COA Genova (Dicembre 2015)
  •  Inaugurazione anno giudiziario Genova (Gennaio 2016)
  •  Consiglio Direttivo Nazionale in Siena (Febbraio 2016)
  •  Celebrazione del Cinquantenario AIGA in Roma (Giugno 2016)
  •  Congresso Nazionale Straordinario in Perugia (Settembre 2016)
  •  Congresso Nazionale Forense in Rimini (Ottobre 2016)
  •  Consiglio Direttivo Nazionale in Milano (Novembre 2016)
  •  Premiazione neo-avvocati COA Genova (Dicembre 2016)
  •  Inaugurazione anno giudiziario Genova (Gennaio 2017)
  •  Consiglio Direttivo Nazionale in Treviso (Gennaio 2017)
  •  Congresso Nazionale Straordinario in Ancona (Maggio 2017)
  •  (verso il) Congresso Nazionale Ordinario in Foggia (Ottobre 2017)

A questi n° 14 eventi “collettivi” (cui ha sovente partecipato anche il nostro Consigliere Nazionale Alessandro Nicolini) vanno aggiunti i viaggi “solitari” del Presidente per la partecipazione a n° 10 Giunte Nazionali AIGA nella sua qualità di componente dell’Ufficio Legislativo Nazionale, oltre ad un numero incalcolabile di sessioni con decine di dirigenti nazionali nelle più disparate occasioni di incontro personale e telefonico/telematico.

Altra precisa volontà politica della Sezione è stata la forte apertura di AIGA alla società. Il “fare rete”, missione non sempre facile nella nostra Genova.

Non solo, quindi, la partecipazione agli immancabili appuntamenti del nostro Foro (es: inaugurazione anno giudiziario e cerimonia neo-avvocati con consegna dei premi Aiga Genova intitolati ai compianti avv. Clori Iovine Riccio Tabassi e avv. Giuseppe Ferraris) ma il desiderio di far conoscere il ruolo e le idee dei Giovani Avvocati a più strati possibili della società cittadina.
Si collocano nel solco di questa linea politica:

  •  l’organizzazione di convegni e seminari su materie e/o in luoghi non strettamente “giudiziari” (Confindustria / Ordine Architetti / Università Genova
    / Palazzo Ducale);
  •  la fattiva collaborazione con l’Associazione JusGenova, osservatorio interprofessionale della giustizia civile del nostro Foro;
  •  il rinnovato rapporto con la Università degli Studi di Genova che ha pure consentito ad AIGA Genova – unica associazione professionale presente – di
    essere invitata come relatrice al c.d. “Career Day” tenutosi all’Albergo dei Poveri (26 maggio 2016);
  •  il consolidamento di stabili relazioni scientifiche e “diplomatiche” con altre Sezioni AIGA, in particolare del Nord Italia (egregiamente coordinato
    dall’attivissima Isabella Lavezzari).

Ma soprattutto svetta il crescente impegno all’interno del consorzio G.G.R. (Gruppo Giovani Riuniti Genova) che mette a fattor comune “la meglio gioventù” delle categorie professionali ed imprenditoriali di Genova. Il coinvolgimento nei progetti operativi (ulteriormente cresciuto a partire dal novembre 2016 per effetto dell’assunzione del Coordinamento) ha comportato la partecipazione personale ad almeno n° 19 incontri (brunch, direttivi, eventi, etc) nelle date 23 luglio 2015 – 16 ottobre 2015 – 03 novembre 2015 – 23 febbraio 2016 – 29 febbraio 2016 – 14 marzo 2016 – 13 aprile 2016 – 10 maggio 2016 – 26 maggio 2016 – 07 luglio 2016 – 06 settembre 2016 – 29 settembre 2016 – 14 novembre 2016 – 23 novembre 2016 – 12 dicembre 2016 – 21 febbraio 2017 – 14 marzo 2017 – 31 maggio 2017 – 21 giugno 2017.

Il consorzio GGR, per la prima volta nella sua storia, è stato coordinato proprio dai Giovani Avvocati con un semestre “lungo” iniziato nel novembre 2016 e tuttora in corso d’opera. La decisione presidenziale di rinunciare alla propria prerogativa di coordinamento in favore di altro Dirigente più giovane e dotato di maggiore disponibilità di tempo, ha portato alla nomina a Coordinatore GGR del tesoriere Alessandro Nicolini che ha saputo rapidamente farsi apprezzare da tutte le Associazioni giovanili per l’ottimo spirito organizzativo con grande vantaggio di immagine per AIGA.

Coordinamento caduto – è bene ricordarlo – in un periodo già denso di appuntamenti importanti per la società, tra cui si evidenziano la tornata referendaria per la riforma della Costituzione Repubblicana e la campagna elettorale per il Sindaco di Genova che hanno visto AIGA impegnata nell’organizzare assieme agli amici del GGR due eventi pubblici di elevata qualità e partecipazione (rispettivamente, convegno referendum in Aula Magna Università di Genova e intervista ai candidati Sindaco presso Ristorante Cavo).

 

ATTIVITA’ SCIENTIFICA

Il biennio di mandato è stato caratterizzato dalla intensissima attività formativa in favore dei Soci e dell’Avvocatura genovese tutta. Ottenuti plurimi sold out
con prenotazione totalitaria dei posti disponibili, tutti gli eventi sono stati regolarmente accreditati dal Consiglio dell’Ordine di Genova – cui va il nostro sentito
ringraziamento – sovente con la concessione del numero massimo disponibile di crediti formativi.

Il riconoscimento della qualità scientifica del nostro lavoro ha portato alla nascita di una collaborazione formativa con la Banca Carige S.p.A. sui temi più attuali del diritto societario / tributario e con il C.RI.D.I. (Centro Ricerca Diritto dell’Impresa) per la fornitura di contenuti specialistici ai seminari universitari di approfondimento organizzati dal Centro.

Il riconoscimento della qualità del nostro lavoro ha pure condotto – per la prima volta nella storia della Sezione – a numerose “trasferte” scientifiche in giro per l’Italia, tra cui si segnalano EXPO Milano 2015 (con un intervento del Presidente sul tema della tutela del patrimonio agroalimentare italiano in ambito di normativa UE), il convegno sui diritti  degli italiani all’estero (Milano 2017), il convegno sulla internazionalizzazione delle imprese (Bergamo 2017) e il convegno sul fallimento delle società sportive (Savona 2017).

In sintesi, nel corso del biennio di mandato la Sezione ha organizzato, o contribuito ad organizzare, i seguenti eventi formativi sotto forma di convegno, seminario,
tavola rotonda:

  1. Convegno “Verso il nuovo reato di tortura” (20 luglio 2015)
  2. Le start-up innovative nel contesto economico-giuridico italiano (18 settembre 2015)
  3. La tutela del patrimonio agroalimentare italiano c/o EXPO Milano (3 ottobre 2015)
  4. Crimini informatici: principi generali e prassi applicative (06 novembre 2015)
  5. La riforma fiscale: avvio di un percorso o promessa mancata? (17 novembre 2015) – in collaborazione con Banca Carige
  6. Profili contrattuali, tributari e previdenziali dei contratti sportivi professionistici (23 novembre 2015)
  7. La professione forense tra liberalizzazioni, marketing e social network (09 dicembre 2015)
  8. Presentazione Public Speaking per professionisti (10 marzo 2016) – in collaborazione con LiguriAttori
  9. Seminario “Le Uguaglianze” (18 aprile 2016)
  10. Corso Public Speaking per professionisti (Maggio 2016 – Giugno 2016)
  11. Corso Public Speaking (avanzato) per professionisti (01 luglio 2016 )
  12. Presentazione PNL e Comunicazione strategica per professionisti (26 settembre 2016) – in collaborazione con LiguriAttori
  13. Corso di bilancio per avvocati (Ottobre 2016 – Febbraio 2017)
  14. Corso PNL e Comunicazione strategica per professionisti (Novembre 2016) – in collaborazione con LiguriAttori
  15. Convegno sul referendum costituzionale (23 novembre 2016) – in collaborazione con Università di Genova
  16. Convegno “La luce dell’occidente” (24 novembre 2016) – in collaborazione con Fondazione Mario Novaro
  17. Il diritto degli animali (09 dicembre 2016)
  18. Convegno sui diritti degli italiani all’estero c/o Ance Milano (16 febbraio 2017)
  19. Presentazione Public Speaking per professionisti (15 marzo 2017) – in collaborazione con LiguriAttori
  20. Ciclo di seminari “Le pillole di diritto penale” (Marzo-Luglio 2017)
  21. Crisi e fallimento delle società e associazioni sportive (05 maggio 2017)
  22. Convegno sull’internazionalizzazione delle imprese c/o Assolombarda Bergamo (11 maggio 2017)
  23. Corso Public Speaking per professionisti 2017 (Maggio-Giugno 2017) – in collaborazione con LiguriAttori
  24. Le start up innovative e le prospettive per i professionisti c/o Ordine Architetti Genova (16 giugno 2017)
  25. Convegno nazionale sulla responsabilità da reato degli enti ex D.Lgs 231/01 (21 giugno 2017)
  26. Seminario in due puntate “Avere a che fare con la pubblica amministrazione” (Giugno 2017)
  27. Le opportunità del piano di investimenti per l’Europa (27 giugno 2017)

Per un totale di n° 48 giornate che hanno erogato oltre 150 ore di formazione e n° 128 crediti formativi.

Cui si aggiunge l’imminente svolgimento del primo corso universitario “targato” AIGA Genova (Ottobre 2017 – Febbraio 2018) in tema di “Diritto sportivo e penale dello sport” nato dall’ambiziosa idea del Consigliere Elisa Brigandì e che rappresenta – senza voler far torto a nessun altro “scienziato” AIGA – uno dei punti più alti raggiunti dalla Sezione nel campo formativo.

Decine e decine di giornate formative – si sottolinea – sempre erogate gratuitamente (fatta eccezione per gli innovativi corsi di Public Speaking) e con costi organizzativi a totale carico della Sezione.

Ogni evento è stato attentamente programmato ed attuato curando nei dettagli l’organizzazione delle location, l’accreditamento secondo regolamento CNF, la produzione di apprezzati layout grafici (manifesti, locandine, flyer) e la promozione presso il Foro ed i maggiori social network.

 

ATTIVITA’ LUDICA

La Sezione è oramai famosa per la costante organizzazione di allegri ed informali momenti di condivisione extralavorativa aperti a Soci, amici e semplici simpatizzanti. Molti appuntamenti sono stati condivisi con gli amici dei Giovani Commercialisti UGDCEC, oltre al fattivo contributo di organizzazione agli eventi interassociativi del GGR.

In sintesi, nel corso del biennio di mandato la Sezione ha organizzato, o contribuito ad organizzare, i seguenti eventi ludici:

  • Festa estiva “Ritorno al futuro” c/o Rosa dei Venti (16 luglio 2015)
  • Festa estiva GGR c/o Parco della Lanterna (23 luglio 2015)
  • Birretta di sezione c/o HB Hofbrauhaus (13 ottobre 2015)
  • Gin & Tonic di Sezione c/o Il Filleo (23 novembre 2015)
  • Festa di Natale c/o Il Filleo (10 dicembre 2015)
  • Aperitivo di Primavera c/o Bon Bon Chic (18 aprile 2016)
  • Aperitivo elettorale c/o Mattoni Rossi (28 giugno 2016)
  • Festa estiva GGR c/o Villa Carrara (07 luglio 2016)
  • Aperitivo di coordinamento GGR c/o Centro COA (14 novembre 2016)
  • Aperitivo di Natale GGR c/o Cavo Ristorante (12 dicembre 2016)
  • Aperitivo di Natale c/o Il Filleo (19 dicembre 2016)
  • Birretta di Sezione c/o HB Hofbrauhaus (26 aprile 2017)
  • Aperitivo “Cocktail on the beach” c/o Mama Sunclub (06 giugno 2017)

Cui si aggiunge l’imminente svolgimento della Festa estiva GGR 2017 (20 luglio) nella splendida cornice del “Covo di Nord Est” con ricavato interamente devoluto in beneficienza alla Gaslini Band degli Orsi.

Anche sotto il profilo ludico ogni evento è stato attentamente programmato ed eseguito curando nei dettagli l’organizzazione delle location, la produzione di apprezzati flyer grafici, e la promozione presso il Foro ed i maggiori social network.

 

ATTIVITA’ GESTIONALE

Politica forense, Formazione, Relax & Divertimento. Targati “Aiga Genova”. 

Tutto questo, però, non esisterebbe se “dietro le quinte” non vi fosse una costante e laboriosa opera di gestione interna della Sezione. Sono le attività che sovente non si “vedono”. Quelle che talvolta possono apparire noiose. Quelle che, certamente, consumano una bella fetta del tempo e delle energie dei Dirigenti. Senza mai dimenticare la necessità di garantire il costante rapporto – anche con delicati riflessi burocratici e patrimoniali – con gli Organi centrali della nostra Associazione, che ha superato i 13.000 iscritti a livello nazionale.

Nel corso del biennio di mandato la vitalità democratica della Sezione è testimoniata dalla convocazione di ben n° 18 riunioni tra Assemblee e Consigli Direttivi (13 luglio 2015 – 16 luglio 2015 – 28 luglio 2015 – 21 settembre 2015 – 10 novembre 2015 – 23 novembre 2015 – 14 dicembre 2015 – 19 gennaio 2016 – 02 marzo 2016 – 09 maggio 2016 – 13 giugno 2016 – 02 settembre 2016 – 28 settembre 2016 – 25 ottobre 2016 – 16 gennaio 2017 – 14 febbraio 2017 – 10 aprile 2017 – 26 aprile 2017 – 12 giugno 2017 – 28 giugno 2017) oltre ad un numero incalcolabile di sessioni informali dell’Ufficio di Presidenza e di ulteriori incontri con singoli Dirigenti, Soci e Fornitori per l’implementazione di specifiche attività sociali.

E’ doveroso precisare che, pur nelle diverse sensibilità dei Dirigenti e nei differenti carichi di lavoro, è sempre stata raggiunta nei Consigli Direttivi la unanimità di voto delle deliberazioni a dimostrazione della coesione interna del gruppo e del vero e proprio “Stile Genova” che spesso ci distingue per affidabilità rispetto ad altre associazioni forensi e financo da alcune Sezioni AIGA più “focose”. L’assenza di rilevanti contrasti interni ha inoltre evitato di “scomodare” il ruolo disciplinare del Collegio dei Probiviri (Raffaele Caruso, Francesca Alessi, Stefania Ligas).

A titolo di esempio, nel corso del biennio di mandato l’Ufficio di Presidenza e il Consiglio Direttivo si sono occupati di:

  •  convocazione Assemblee (5)
  •  convocazione Consigli Direttivi (15)
  •  verbalizzazione riunioni (20)
  •  accreditamento eventi formativi (27)
  •  organizzazione eventi ludici (13)
  •  coordinamento Comitato Scientifico
  •  riorganizzazione sito web www.aigagenova.it
  •  comunicazione attività su Facebook e Twitter
  •  raccolta quote sociali e rendicontazioni
  •  gestione conto corrente bancario
  •  incontri con fornitori per convenzioni
  •  adempimenti fiscali e burocratici
  •  adempimenti verso AIGA Nazionale

E’ sempre bene precisare che trattasi di attività svolte dai Dirigenti a puro titolo di volontariato e che sovente hanno comportato l’investimento di energie durante le ore normalmente dedicate all’opera professionale o agli impegni familiari.

Ma vedere una Sezione sempre più “viva”, guidata da un gruppo coeso di Colleghi e Amici, aperta alla Città e al sapere multidisciplinare, ripaga ampiamente di tutti gli sforzi.

 

CONCLUSIONI

Indipendenza & Concretezza. Le due “stelle polari” di AIGA Genova.

Indipendenza che significa pensare (e agire) liberamente senza preconcetti e senza “padroni”. Concretezza che significa lavorare sodo per il bene della Sezione e della Giovane Avvocatura senza farsi fuorviare da piccoli interessi di bottega.

Essere indipendenti & concreti è faticoso. Molto più facile sarebbe attaccarsi al carro di qualcun altro o vivere di chiacchiericcio inconcludente. Ma noi di AIGA Genova non ci riusciamo proprio…..Dev’essere un problema di DNA!

Senza far torto a nessuno, ma anzi ringraziando di cuore i nostri precedessori per aver preparato il terreno a questi successi, il biennio 2015-2017 ha rappresentato il Mandato dei Record o, come direbbe il nostro Presidente Nazionale Michele Vaira con un claim diventato oramai virale, #LaMiglioreAigadiSempre.

  •  Il record del più alto numero di eventi formativi realizzati
  •  Il record della maggiore estensione della “rete” di relazioni
  •  Il record della più intensa sommatoria di impegni locali e nazionali

Ma il “bello” dei record è proprio quello di rappresentare solo un termine di paragone per il miglioramento continuo…..Un record non è veramente tale se non viene battuto!

Con questo il Presidente e il Consiglio Direttivo si congedano, ringraziando per la fiducia ricevuta e rimettendo ai Soci le decisioni sul rinnovo delle cariche sociali.

Un corale abbraccio.

Genova, 28 giugno 2017

Il Presidente
Stefano Andrea Vignolo

 

Scarica la relazione del Presidente Vignolo »